Festa della Vendemmia 2017 - Mostra “SEGNI DI-VINI, un omaggio al vino"

Museo di Arti e Mestieri , Associazione Territorio e Civiltà dei Mestieri

Sabato 16 Settembre, 2017 - Eventi

Festa della vendemmia 2017 - Cover

 

Torna al Museo la tradizionale Festa della Vendemmia, giunta quest'anno alla settima edizione. Un pomeriggio ricco di appuntamenti, dedicato ai grandi e ai piccoli con due interessanti momenti di convivialità. Si parte alle ore 16.00 con l'inaugurazione della mostra "SEGNI DI-VINI" e si prosegue poi con la festa tra balli e degustazioni con la pigiatura dell'uva nei tini.

 

Sabato 16 Settembre 2017

Ore 16.00 Inaugurazione mostra “SEGNI DI-VINI Un omaggio al vino”


In mostra alcune incisioni originali sui principali vini tipici italiani realizzate negli anni Novanta da Francesco Giuliari (1929-2010) e 50 opere di trenta maestri dell’incisione calcografica e xilografica aderenti all’ALI, Associazione Liberi Incisori.

Un percorso iconografico sul vino che spazia in diverse direzioni: dai vigneti, ai grappoli, dalle botti alle cantine, dalle bottiglie ai tappi e agli accessori da degustazione.
Ma anche il vino nel mito, nella leggenda nelle abitudini quotidiane: dal sogno dionisiaco al piacere della tavola e della buona compagnia."

LE OPERE IN MOSTRA

VIGNE E VIGNETI
Maurizio Boiani - Vigna a Poggetto. Acquaforte 299 x 401, 2007
Saluti da Bertinoro. Acquaforte 300 x 210, 2007
Aldo Burattoni – Letargo. Acquaforte e Acquatinta 150 x 200, 2009
Gianni Favaro – Settembre. Acquaforte e Acquatinta 250 x 150, 2012
Sandro Guizzardi - La vigna. Acquaforte 185 x 260, 2002
Toni Pecoraro - La vite. Acquaforte e Vernice Molle 300 x 500, 1984
La vite. Acquatinta 300 x 500, 1985
Vigneti di Canicattì. Acquaforte, Acquatinta e Vernice Molle 300 x 500, 1985
Nella Piantà – Prima della potatura. Acquaforte e Acquatinta 225 x 295, 2006
Agim Sako - La vigna volante. Acquaforte e Acquatinta 190 x 100, 2017
Severino Spazzini – Vigneto. Acquaforte e maniera allo zucchero 345 x 499, 1988
Michele Stragliati - La vigna. Acquaforte e Acquatinta 130 x 300, 2008

IL FRUTTO DELL’UVA

Mario Benedetto - Tempo di vino. Linoleogra_ a 320 x 320, 2010
Gianni Favaro – Agreste. Acquaforte e Acquatinta Acquatinta al sale 250 x 300, 2012
Anna Ferrarini 2017 - Il grappolo. Xilogra_ a 500 x 450, 2017
Ra_ aello Margheri – Fruttiera. Linoleogra_ a 148 x 140, s.d.
Daniela Savini - Grappolo d’uva - Puntasecca 350 x 295, 2017
Uva e cestino - Puntasecca col. 295 x 375, 2017
Severino Spazzini - Natura morta. Acquaforte163 x 250, 1995
Michele Stragliati – L’uva. Maniera nera 184 x 245, 2013

IL NETTARE DI-VINO
Maria Agata Amato 2017 – Rosso Di-Vino. Acquaforte e Acquatinta 155 x 150, 2017
Maurizio Boiani - Il regno di Bacco. Acquaforte 197 x 265, 2008
Aldo Burattoni - Travaso. Puntasecca 240 x 120, 2003
Ezio Camorani - Tappi in bottiglia. Acquaforte 370 x 115, 2017
Valeria Di Tommaso – Solaia. Xilogra_ a 345 x 245, sd.
Stefano Grasselli 2017 - Gran bevitore. Puntasecca diametro 250, 2017
Enrica Melotti - Vino da meditazione. Acquaforte 208 x 268, sd.
Nella Piantà – Dopo la festa. Acquaforte e Acquatinta 228 x 295, 2005
Luisa Porporato – S. T. Maniera nera 300 x 228, sd.
Roberto Tonelli - Quando il vino dorme. Acquaforte 225 x 300, 2007 c.

ALLEGORIE
Fabrizio Bombino - Ninfa e satiro. Bulino 180 x 245, 2009
Franco Donati – Bacco. Acquaforte, Acquatinta e Puntasecca 287 x 298, 2017
Paolo Graziani – Là, ti darò le mie carezze. Vernice Molle, s.d.
Roberta Pancera – Ex vino – Ex veritas. Puntasecca su plexiglas 98 x 93, 2016
Graziella Paolini Parlagreco - Festa dell’ uva. Acquaforte e Acquatinta 318 x 245, 2017
Annamaria Stanghellini – Riti Dionisiaci (un omaggio al vino) – Acquaforte 245 x 300, 2017
Laura Stor - In vino veritas. Puntasecca 245 x 160, 2014
Autunno. Vernice Molle e Puntasecca 370 x 245, 2017
Tiziana Talamini – Concertino. Gipsogra_ a e impronta a secco su foglio cm. 70 x 50, 2017

I VINI DI FRANCESCO GIULIARI
Aleatico dell’Elba - Acquaforte 245 x 322
Brunello di Montalcino - Acquaforte 228 x 255
Brunello di Montalcino - Acquaforte 248 x 298
Corvo di Salaparuta - Acquaforte 325 x 245
Il Lambrusco - Acquaforte 250 x 312
Il Sangiovese - Acquaforte 322 x 275
Picolit - Acquaforte 355 x 207
Vermentino di Gallura - Acquaforte 322 x 245
Recioto - Acquaforte 323 x 227
La mostra sarà visitabile fino a Domenica 24 Settembre ore 16.00-19.00

 

Dalle ore 16.30 Ha inizio la tradizionale Festa della Vendemmia

Rievocazione del momento festoso corale che concludeva la vendemmia
Partecipazione delle classi che hanno aderito al Progetto scolastico realizzato dal Museo intitolato “Dalla vite al vino” .

Tutti i bambini presenti potranno sperimentare la pigiatura dell’uva con i piedi e vedere il mosto ottenuto messo nel tino a fermentare.

Si potranno degustare i dolci della festa, preparati dall’azdoura, con pignoletto!

Questo momento conviviale sarà accompagnato dalle musiche e dai balli staccati tradizionali della valle del Savena, del Gruppo La Violina, con il coinvolgimento del pubblico. 

 

Per informazioni:

m@il: info@museodiartiemestieri.it

tel: 051 6529105 (Comune di Pianoro) - 051 776927 (Museo)

Locandina

PDFLocandina "Festa della Vendemmia 2017" (497 Kb - PDF)

PDFPieghevole "SEGNI DI-VINI" (1.590 Kb - PDF)


Vai alla ricerca